I volontari dell’Hospice di Siracusa

L'esperienza di volontariato in Hospice

I volontari dell’Hospice Kairós di Siracusa sono la benzina che alimenta il motore dell’Associazione Amici dell’Hospice. Con i loro sorrisi e le loro attività quotidiane, fatte di cose semplici, di gesti e parole autentiche, di sguardi attenti e mai commiserevoli, affiancano il disagio e la fragilità degli altri con la loro presenza discreta ma sincera.
Sapere Aude! - Hospice Siracusa

I volontari dell’Hospice di Siracusa non lasciano nessuno spazio al vuoto pietismo: non è questo ciò di cui, nel particolare frangente della malattia, le persone hanno bisogno. Nemmeno di lacrime, sebbene esse siano parte di un’esperienza che è distacco e separazione. I volontari impegnati a organizzare le attività in Hospice sanno che le cure palliative sono un percorso terapeutico complesso e che, grazie a esso, i pazienti trovano una speranza: non la guarigione, ma il sollievo. E sanno bene che, a volte, i più bisognosi di un sorriso o di una parola di conforto sono proprio i familiari, imprigionati nella fragilità emotiva del momento.
Senza dolore, la persona malata si rasserena, pur nella consapevolezza della gravità della propria situazione; acquista coscienza del proprio limite e non guarda se stesso più come a un peso, ma come a un individuo che può ancora dare agli altri e condividere, con gli altri, momenti di vita ed esperienze. Riconquista una libertà che pensava irrimediabilmente persa a causa della malattia: in questi momenti di libertà, il mondo non appare più sbiadito, ma torna ad avere nuove e diverse sfumature.

Le nostre attività in Hospice

Silenziosi e attenti, i volontari dell’Hospice sono testimoni di nuove storie ancora tutte da narrare. Mentre, magari, si assaggia il frullato alla Nutella di Luca o la ciambella preparata dalla provetta cuoca Matilde; mentre si ascolta la melodia che Loredana, pizzicando le corde della sua arpa, diffonde per i corridoi. E si può ridere di gusto alla vista di Antonello che, con le mani e il viso imbrattato di colore, ha assistito Chicco durante il laboratorio di pittura.
I volontari dell’Hospice di Siracusa sono una squadra. Con senso di responsabilità, coadiuvano il personale medico e gli operatori dell’Hospice, agevolando il percorso clinico dei pazienti. Si adoperano per costruire momenti di aggregazione e di attività, da vivere insieme ai pazienti e ai familiari, perché l’Hospice è essenzialmente tempo che merita di essere vissuto attivamente e non banalmente riempito. Ma i volontari dell’Hospice sono, soprattutto, una grande famiglia: offrono, ai pazienti e ai familiari, una spalla a cui appoggiarsi per sopportare insieme il peso dell’amarezza e della sofferenza che la vita, spesso, ci riserva. Proprio come San Martino donò il mantello alla persona in difficoltà incontrata sulla via, i volontari avvolgono nel loro pallium, caldo e accogliente, con le sue mille toppe colorate, quanti hanno bisogno di un riparo dal gelo della solitudine.

Vuoi essere anche tu volontario in Hospice?